venerdì 14 settembre 2012

Pane senza impasto con licoluva

Pane senza impasto con licoluva appena sfornato
Ecco il nostro primo pane preparato con il neonato licoluva.
E' stato bello, emozionante ed entusiasmante vederlo al lavoro, attendere la lievitazione e spiare sotto al telo per decidere il momento giusto per infornare. Gesti semplici, lenti, che richiedono pazienza, da sempre ripetuti e che alla fine sbocciano in un piccolo "miracolo". Il profumo del pane in forno ci ha avvolti ed affascinati e lo abbiamo sfornato con malcelato orgoglio! 
Abbiamo seguito la ricetta del pane senza impasto di Anna  apportando alcune modifiche nelle dosi e nel procedimento

Ingredienti:
  • 150 gr di licoluva precedentemente rinfrescato
  • 200 gr di acqua naturale a temperatura ambiente
  • 20 gr di zucchero
  • 150 gr di manitoba bio
  • 140 gr di farina 0 bio
  • 6 gr di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
Procedimento:
Alle 21,15 di venerdì 07/09 in una ciotola, usando semplicemente una spatola, abbiamo mescolato licoluva, acqua, olio e zucchero. Abbiamo miscelato le farine e le abbiamo aggiunte alle parti liquide mescolando per amalgamare il tutto. Abbiamo lasciato riposare per 15 -20 minuti (autolisi), incorporato il sale, coperto la ciotola e lasciato a lievitare per circa un ora. 
Alle 22,30 circa abbiamo infilato la ciotola nel frigorifero, così come consigliatoci da Anna, resistendo alla tentazione di sbirciare la lievitazione!
Il Sabato mattina alle 6,40 circa abbiamo tolto la ciotola dal frigorifero e riportato l'impasto a temperatura ambiente. Verso le 8,00 fatto un giro di pieghe, messo in forma, spolverato di farina, 
coperto con un panno pulito e lasciato lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore).
Abbiamo praticato dei tagli sulla superficie 
ed infornato nel forno già caldo, a 250° per 5 minuti abbassando la temperatura a 200° per 20-25 minuti fino a cottura  
Abbiamo sfornato e lasciato raffreddare su una griglia per permettere il passaggio dell'aria.
Ne è uscito un pane buonissimo che migliorava il suo sapore con il passare delle ore...
Tutta la famiglia ne ha apprezzato la bontà e non vediamo l'ora di rimetterci al lavoro, noi e licoluva!
Bello vero? Buon appetito!

9 commenti:

  1. Un pane veramente fantastico. Mi sta incuriosendo sempre di più il licoluva. Bravissima.

    RispondiElimina
  2. Ma è davvero un miracolo....la panificazione e la lievitazione secondo me hanno qualcosa di magico che affascina e spaventa....voglio provare a fare questo benedetto licoli (nello specifico questo con uva!)

    RispondiElimina
  3. Eccolo qui il nostro lavoretto :D
    Anche l'interno è molto bello!!
    Complimenti ai panificatori ;)
    Belle anche le foto ;-)
    Un abbraccio cumulativo!

    RispondiElimina
  4. Una pagnotta bellissima! Complimenti veramente, se il primo è questa meraviglia chissà quelli che seguiranno :-)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. @giovanna
    Grazie Giovanna, dedica una settimana alla creazione di licoluva vedrai che soddisfazione!
    Buon fine settimana

    @Artù
    Grazie Artù, hai ragione la lievitazione è davvero affascinante! Il mio primo passo è stato imparare ad usare pochissimo ldb (per il pane ne uso 2 gr su 500 gr. di farina) e già così mi stupivo, ora con licoli ho vissuto il miracolo della lievitazione naturale. Provaci, non te ne pentirai!
    Buon fine settimana

    @ Cinzia
    Grazie Cinzia, merito di licoluva!
    Buon fine settimana

    @Anna
    Un enorme GRAZIE !!! Senza il tuo aiuto, i tuoi consigli, e il tuo incoraggiamento avrei gettato la spugna. Che pazienza lo step to step...
    Un abbraccio triplo perchè anche il "critico culinario" ringrazia per questo buon pane!
    Buon fine settimana

    @ornella
    Grazie Ornella, sicuramente ho tante ricette da provare...non vedo l'ora!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti che hai lasciato alla mia mamma, glieli ho girati subito! era felicissima!!!

      Elimina
  6. complimenti un blog carinissimo ti seguiro' se ti va passa a trovarmi mi farebbe piacere buon fine settimana

    RispondiElimina