venerdì 12 ottobre 2012

Pane con farina integrale, segale e licoluva



La nostra attività di panificazione con licoluva continua con grande soddisfazione. Stiamo convertendo le nostre abituali ricette da lievito di birra a lievito naturale e Sabato è stata la volta dei nostri panini con farina integrale e segale, una vera bontà!

Ingredienti:
  • 250 gr di licoluva precedentemente rinfrescato
  • 200 gr di farina manitoba bio
  • 150 gr di farina integrale bio
  • 150 gr di farina di segale bio macinata a pietra
  • 250 gr di acqua
  • 10 gr di sale Mothia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1/2 cucchiaino di malto d'orzo bio
  • semi di papavero e di sesamo bio 
Procedimento:
Venerdì pomeriggio abbiamo versato licoluva nella planetaria ed abbiamo aggiunto 200 gr di acqua, l'olio, il malto
ed iniziato ad impastare con il gancio ad uncino incorporando a cucchiaiate le farine, l'acqua rimasta e per ultimo il sale. Quando l'impasto era ben incordato lo abbiamo rovesciato sul tavolo da lavoro infarinato (abbiamo conservato un cucchiaio di farina a questo scopo) 
fatto un giro di pieghe, formato una palla
che abbiamo messo a lievitare in una ciotola unta di olio evo e coperta.
Dopo due ore abbiamo trasferito l'impasto in frigorifero dove lo abbiamo lasciato sino a Sabato mattina quando lo abbiamo tolto e lasciato a temperatura ambiente per circa 1 ora.
Come si vede la lievitazione era uno spettacolo!
Abbiamo rovesciato l'impasto sul piano di lavoro e diviso prima in due parti poi ciascuna parte in tre pezzi 
che abbiamo prima appiattito, poi arrotolato su se stessi e messo in  forma ottenendo sei panini. Li abbiamo adagiati su una placca foderata di carta forno, spennellati con acqua e ricoperti con i semi di papavero e sesamo, e lasciato lievitare coperti a temperatura ambiente per 2 ore 1/2. 
Abbiamo infornato i nostri panini nella posizione centrale del forno già a temperatura: 250° per i primi 10 minuti ed abbassato a 200° per altri 20 minuti
Sfornati li abbiamo lasciati raffreddare e...
Buon appetito!

8 commenti:

  1. Mamma mia che spettacolo!!!!
    Ragazzi, state diventando dei veri esperti di licolpane.
    Che bella la foto con l'impasto lievitato, è meraviglioso questo vostro licoluva.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna,
      panificare con licoluva si è rivelato più semplice di quanto pensassimo. E' davvero un portento!
      Baci

      Elimina
  2. che belli!!!posso rubarti la ricetta?
    ho ripreso da poco la pasta madre da un'amica quindi voglio sperimentare un pò
    brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Azzurra,
      vai provalo e fammi sapere se ti piace questo pane!
      Buona serata

      Elimina
  3. Vittoria che spettacolo che sono!!! sono una meraviglia, e chissà che bontà!
    ps. il pane coi semini è il mio preferito!

    RispondiElimina
  4. Scusami, ma nel commento precedente mi ero dimenticata di dirti che sono curiosa, dammi indicazioni in più riguardo al vostro scrittore di famiglia! ...aspetto con ansia!

    RispondiElimina
  5. Sono sempre io....non uccidermi, ma oggi è la giornata mondiale del pane, guarda se riesci a postare una ricetta di pane, tu sei sempre bravissima!!! segui le indicazioni nel mio post!

    RispondiElimina
  6. @Artù
    Grazie carissima,
    purtoppo è troppo tardi per accettare il tuo invito... mi dispiace. Senti, io me lo segno per il prossimo anno ma magari ricordamelo anche tu!
    Buona serata

    RispondiElimina