mercoledì 17 ottobre 2012

Zuppa d'autunno

E' arrivato l'autunno, la pioggia il vento pungente invitano a cibi caldi e accoglienti. A noi piacciono moltissimo le minestre, concentrato di colori e sapori, che con il loro tepore danno il bentornati a casa dopo una intensa giornata di lavoro e studio. Certo il tempo è sempre tiranno ed allora come ottimizzarlo al meglio ed ottenere un piatto sano e gustoso? 
Ecco come facciamo noi

Ingredienti:
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 zucchina (l'ultima dell'estate)
  • 4-5 cimette di cavolfiore
  • 4 foglie di lattuga
  • 4-5 pomodorini
  • una manciata di funghi champignon
  • basilico
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale qb
  • 100 gr di riso paraboiled
Procedimento:
Nella pausa pranzo abbiamo mondato  e tagliato a pezzetti la verdura tranne i funghi il prezzemolo e il basilico.
Abbiamo messo tutto nella magica pentola a pressione, coperto di acqua fino al limite consentito 

coperto e portato ad ebollizione sino a sentire il fischio della pressione. Abbiamo abbassato la fiamma, cotto per circa 15-20 minuti poi spento e lasciato la pentola chiusa senza fare uscire la pressione. 
Al termine dei rispettivi impegni di lavoro e studio anche il calore aveva svolto il suo compito completando la cottura delle verdure. La pentola era ancora tiepida, l'abbiamo aperta, prelevato qualche mestolo di verdura ed aggiunto i funghi, il prezzemolo e il basilico, regolato di sale portato ad ebollizione
tuffato il riso e al termine della cottura abbiamo aggiunto un filo di olio evo. Chi lo desidera può spolverare di parmigiano reggiano oppure con lievito a scaglie per la versione vegana.
Braccio destro al lavoro
Dopo un breve riposo 
Braccio destro che assapora il frutto del suo lavoro 
abbiamo gustato la nostra zuppa, squisita.
La verdura in avanzo potrà essere utilizzata come base per un'altra zuppa, una vellutata oppure gustata per il pranzo del giorno dopo con dell'ottimo pane.
Un grazie alla mia carissima amica Vittoria che all'inizio della mia vita matrimoniale mi ha insegnato ad usare la pentola a pressione.
Buon appetito!

8 commenti:

  1. mi piace un sacco questa zuppa!......mettero` a lavoro entrambi i miei bracci sinistro e destro!
    francesca

    RispondiElimina
  2. a questa splendida zuppa manca solo un'ingrediente....il freddo per gustarsela....mannaggia oggi qui sono 25°!!!
    bravissima
    baci

    RispondiElimina
  3. Hai ragione le zuppe in questa stagione scaldano il cuore!! Questa é davvero completa, e sai che ti dico? Anche io adoro usare la pentola a pressione, soprattutto perché accorcia i tempi e si mantengono gli aromi più definiti!

    RispondiElimina
  4. mmm deliziosa !! con i funghi poi... che buoni!!

    RispondiElimina
  5. Che buona!!!e anche salutare!!!

    RispondiElimina
  6. Invece io sono restia ad usare la pentola a pressione, non so perché. Eppure so che per le verdure ed i legumi è l'ideale :-)
    Buona questa zuppa :))

    RispondiElimina
  7. Complimenti:-) chissà che bontà questa zuppa d'autunno!! Brava, un saluto CInzia

    RispondiElimina
  8. @ francesca
    eh eh tu sei avvantaggiata...
    @ squisito
    anche qui è tornato il caldo...aspettiamo un pò per le altre zuppe
    @artù
    grazie carissima!
    @I fiori di loto
    Grazie!
    @Azzurra
    Grazie!
    @anna
    Grazie Anna, io invece non uso il microonde...
    @cinzia
    Grazie, un saluto anche a te!

    RispondiElimina