lunedì 22 luglio 2013

Scrigno di bontà ai frutti di bosco senza uova, burro e latte vaccino

Questo è il nostro primo dolce "senza": senza uova, senza burro, senza latte vaccino ed è stata una vera rivelazione, buonissimo! 
Il nostro "Critico culinario" si è presentato in cucina con una cassettina di mirtilli e lamponi freschi e profumati, Marco Bianchi aveva pubblicato il suo plum cake ai frutti di bosco, noi avevamo in dispensa tutti gli ingredienti ed allora perchè no? 
La ricetta originale è questa, noi abbiamo fatto due piccole modifiche perchè non sappiamo rinunciare all'aroma di vaniglia nei dolci (d'ora in avanti produrremo lo zucchero vanigliato integrale di canna home made) ed abbiamo usato al posto della sola farina 0 il nostro mix per dolci. 
Abbiamo deciso di usare il formato muffins per avere delle comode monoporzioni e, il risultato, è stato uno scrigno di bontà.

Ingredienti per 12-14 muffins:
  • 100 g di farina 0 bio (noi abbiamo usato il nostro mix per dolci con farina, fecola e amido di mais)
  • 100 g di farina di farro bio
  • 70 g di fiocchi d'avena bio
  • 100 g di zucchero integrale di canna Dulcita e 2 cucchiai di zucchero vanigliato home made
  • 200 ml di latte di soia (o altro latte vegetale)
  • 150 g di mirtilli
  • 80 g di lamponi
  • 50 ml di olio di mais
  • 1 bustina di lievito bio vegan
Preparazione:
Abbiamo setacciato le farine, riunito in una ciotola gli ingredienti secchi, aggiunto il latte vegetale e l'olio mescolando per rendere uniforme l'impasto. 
Abbiamo infine incorporato delicatamente i mirtilli e i  lamponi
e trasferito il composto nella teglia da muffins, l'impasto era abbondante e così abbiamo usato due formine extra ed ottenuto 14 dolcetti,
 che abbiamo cotto in forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti, sfornati...
pronti per il nostro dessert
squisiti...
buon appetito!
Con questa ricetta partecipiamo al 100% Vegetal Monday (le motivazioni si possono trovare qui)
Grazie alla Cucina della Capra per l'ospitalità! 

sabato 6 luglio 2013

Quanti modi di fare e rifare la galantina di pollo aromatizzata al basilico

E' un piatto veloce e gustoso, che non avevamo mai cucinato perciò non abbiamo apportato modifiche riducendo semplicemente la quantità degli ingredienti.

Ingredienti per 3 persone:
  • 700 g di petto di pollo   noi 550 - 600 g circa 
  • 75 g di prosciutto crudo a fettine   noi 60 g di prosciutto di Parma
  • 150 g di mortadella  noi 70 g di Bologna con i pistacchi a fette e 50 g in un unica fetta
  • 50 g di prosciutto crudo in una sola fetta    noi 30 gr di prosciutto di Parma
  • 1 uovo noi bio 
  • basilico, sale, pepe   noi un mazzetto del nostro basilico di Albenga, sale Mothia e pepe bianco
Procedimento :
Abbiamo frullato 400 g di petto di pollo con 60 g di prosciutto crudo a fette, 70 g di bologna ed il basilico. Abbiamo trasferito il composto in una ciotola e lo abbiamo amalgamato al restante petto di pollo, al prosciutto crudo ed alla bologna il tutto tagliato a dadini, aggiunto l'uovo e regolato di sale e pepe.
Mentre in una pentola capiente portavano l'acqua ad ebollizione, abbiamo inumidito e strizzato un foglio di carta forno, vi abbiamo adagiato il composto formando un cilindro, 


abbiamo chiuso a caramella, legato con uno spago da cucina
ed infine cotto la galantina in acqua bollente, a fuoco moderato, per circa 45 - 50 minuti.










L'abbiamo lasciata raffreddare e servita con pomodori freschi, conditi con un poco di olio evo e sale, ed il nostro pane al kamut.










Immediatamente gustata...
Buon appetito!
Grazie a Soleluna per aver condiviso con noi questa fresca ricetta e grazie anche ad Anna, Ornella e alla Cuochina per il loro lavoro! 
L'appuntamento è per il 06/09/2013 da Cristina con la Torta co' bischeri
BUONE VACANZE A TUTTE LE CUOCHINE!!!