giovedì 6 febbraio 2014

Quanti modi di fare e rifare il Tucèn ed fa'sol e ov (sughetto di fagioli e uova)

L'appuntamento di Febbraio è da Marika per preparare il Tucèn ed fa'sol e ov ovvero il sughetto di fagioli e uova, un piatto semplice e gustoso che a casa nostra è piaciuto moltissimo. Abbiamo usato i fagioli bianchi di spagna dal sapore morbido e coinvolgente, insaporiti come si usa fare con la trippa e che, con le uova all'occhio di bue, si sono rivelati un abbinamento vincente!

Ingredienti per 3 porzioni:
Riportiamo in nero gli ingredienti di Marika ed in rosso la nostra versione
  • Fagioli canellini o borlotti noi 400 g circa di fagioli bianchi di spagna lessati (ammollati e lessati oppure già pronti in scatola)
  • Prezzemolo e aglio noi 1 gambo di sedano, 2 carote, 1 cipolla
  • Salsa di pomodoro noi 150 - 200 ml di passata di pomodoro
  • Salamoia bolognese  noi no 
  • Acqua noi 500 ml circa di acqua
  • Sale noi sale dolce di Cervia e sale rosso
  • pepe nero 
  • olio evo
  • Uova noi 3 uova bio
Procedimento:
Abbiamo pulito e tritato grossolanamente una carota, mezzo gambo di sedano, la cipolla e li abbiamo saltati velocemente in padella con un filo d'olio aggiungendo i fagioli lessati
 Abbiamo unito la passata di pomodoro, l'acqua calda, una carota intera, il rimanente sedano, regolato di sale, spolverato con del pepe nero coperto e cotto a fuoco basso per circa un'ora, controllando che il sughetto non si asciugasse troppo. Terminata la cottura abbiamo frullato la carota con un poco di sughetto, e cotto l'uovo all'occhio di bue 




impiattato e completato con un poco di sale rosso macinato al momento


Che bontà!
Grazie a Marika per la sua squisita ricetta e grazie ad Anna, Ornella e alla Cuochina per il loro lavoro.
Il prossimo appuntamento è per il 06/03/2014 da Stella per preparare i pici all'aglione.

Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno a farci visita, a presto!

20 commenti:

  1. Buongiorno carissimi Maria Vittoria e Braccio Destro,
    e siamo arrivati a febbraio, ancora invernale, piovoso, nevoso..con una ricetta ricca di tradizione, preparata come sempre tutti insieme con tanta gioia; perfetta per riscaldare sia il corpo che l'anima..Noi, la Cuochina, Anna e Ornella vi ringraziamo tantissimo per la vostra stupenda, succulenta versione e vi aspettiamo a marzo da Stella con i Pici all'aglione
    Un abbraccio mondiale!

    La Cuochina

    RispondiElimina
  2. Golositààààààààààààà! Quell' uovo... mi vien voglia di intingerci il pane!!! :-)

    RispondiElimina
  3. L'ultima foto è una vera delizia.

    RispondiElimina
  4. Ciao eccomi a curiosare anche il vostro sughetto.... devo dire che si presenta benissimo, complimenti!!! Bacione a presto

    RispondiElimina
  5. Che bella versione con l'uovo fatto a parte e più ordinato il piatto e meno pasticciato (come il mio ) bella idea !!!!!!!
    Un bacione :-))

    RispondiElimina
  6. Wow che bel sughetto che avete realizzato, i fagioli di spagna sono davvero goduriosi e belli cicciottelli da degustare. Li adoro!

    RispondiElimina
  7. ciao Vittoria e B.D.
    ma quante idee rubiamo ...la passata messa dopo, la carota frullata che deve essere buonissima e l'uovo..l'uovo con quella goccia che scende..una bontà.
    Tante giornate serene e un bacio dalle 4 apine ci vediamo il 6 marzo con i pici

    RispondiElimina
  8. Che bontà! Veramente! Quel tuorlo puccioso che :Q_____ vien voglia subito di scarpettare il pane dentro! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Ogni foto fa aumentare la salivazione! Brava Maria Vittoria e bravo il braccio destro.
    A rileggerci presto tra ricette e sorrisi :-D

    RispondiElimina
  10. Che bello quell'uovo così cremoso :-D

    RispondiElimina
  11. Quel tuorlo morbido fa venire ua voglia di scarpetta... bellissima la tua versione.

    RispondiElimina
  12. Ma quante sfaccettature ha un semplice piatto di fagioli e uova!!!! Bellissima la tua versione, mi piace molto il sughetto con il sedano è davvero invitante, complimenti!!!
    A presto .....

    RispondiElimina
  13. proprio puccioso il sughetto e con quell'uovo all'occhio di bue il piatto riuslta ancora più sfizioso! complimenti!

    RispondiElimina
  14. Ecco ho deciso....quella ad occhio di bue...e' la versione che mi piace di più'....qui impazziscono per le uova fritte!...e golosissime accompagnate con questo sughero
    Allaprossima francesca

    RispondiElimina
  15. La tua versione mi ricorda il modo tradizionale che prepariamo i fagioli in Grecia! Immagino che bontà questo sughetto!

    RispondiElimina
  16. buonissima versione complimenti davvero

    RispondiElimina
  17. Wow, che spettacolo.. quella gocciolotta che scende dall'uovo... slurposissima versione, non c'è che dire.. quasi quasi... riparto !
    Bye bye Jè

    RispondiElimina
  18. Avete creato proprio una bella combriccola e ci fate ingrassare con questi diversi modi di realizzare una ricetta. Un cordiale saluto.

    RispondiElimina