domenica 14 giugno 2015

Quanti modi di fare e rifare i patties di merluzzo

Questo mese ci ritroviamo tutte da Fabiana per cucinare insieme i patties di merluzzo (alla quale vi rimandiamo per la ricetta originale).
Fabiana ha la capacità straordinaria di trasformare le classiche ricette in ricette "senza" con salti mortali: non solo senza un elemento (glutine, o lattosio o uova) ma senza una serie di ingredienti contemporaneamente che sembrerebbero insostituibili ed invece... con abilità fuori dal comune sforna manicaretti per la famiglia che mettono l'acquolina in bocca!
Questo mese abbiamo gustato i suoi patties, che abbiamo rifatto glutinosi e con lattosio, buonissimi, approvati anche dal nostro Critico Culinario; abbiamo apportato alcune modifiche alla salsa allo yogurt di accompagnamento usando il nostro shisou  e la nostra menta fresca; una salsa gustosissima. 
Ci sono così piaciuti che li abbiamo rifatti in versione vegetariana, con le melanzane e senza uova accompagnati da una maionese di soia, come da ricette lette nei libri di Marco Bianchi; che dire un piatto versatile, veloce e squisito!
menta e shisou

Ingredienti per 17 patties di merluzzo:
  • 500 g di filetti di merluzzo surgelati
  • 145 g di pane di semola di grano duro in cassetta
  • 1 uovo bio
  • paprika dolce e forte
  • curcuma
  • sale Mothia
  • olio evo
  • pangrattato (il nostro, di pane bianco)
Per la salsa allo yogurt
  • 3 cucchiai di yogurt intero
  • 2 foglie di shiso
  • 1 foglia di menta fresca
  • sale, pepe nero macinato fresco, 1 cucchiaino di olio evo e un cucchiaino di succo di limone
Ingredienti per 11 patties di melanzane
  • 2 melanzane lunghe viola (peso da cotte 400 g circa)
  • 100 g di pane di semola di grano duro in cassetta
  •   50 g di parmigiano reggiano grattuggiato
  • prezzemolo a piacere, olio evo, sale e pepe nero macinato fresco
  • pangrattato (il nostro, un mix fra pane integrale e bianco)
Per la maionese di soia
  • 150 ml di latte di soia bio (al naturale e senza addensanti)
  • 100 ml di olio evo ligure
  • 210 ml di olio di semi di mais
  • 1 cucchiaio di  succo di limone di Sorrento
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • sale, pepe nero macinato al momento, curcuma a piacere
Procedimento per i patties di merluzzo


Abbiamo preparato la salsa mescolando yogurt, shiso, menta, olio, limone, sale e pepe, l'abbiamo coperta e messa in frigorifero
nel mixer abbiamo tritato il pane in cassetta e poi i filetti di merluzzo scongelati. Messo il tutto in una ciotola abbiamo aggiunto la paprika dolce e forte, la curcuma, l'uovo, il sale, mescolato, coperto e lasciato in frigorifero per circa 1 ora.
Abbiamo formato i patties prendendo un cucchiaio circa di composto, fatto delle palline 
che abbiamo leggermente appiattito e passato nel pangrattato. Abbiamo adagiato i patties sulla leccarda ricoperta da carta forno spennellata di olio, spennellato anche la superficie ed infornato in forno già caldo a 220° per circa 25 minuti rigirandoli un paio di volte (la prima dopo 10 minuti di cottura)  


li abbiamo sfornati e mani golose già si aggiravano nelle vicinanze.... li abbiamo gustati con sale, limone, verdura e salsa, buonissimi!
Dopo qualche giorno abbiamo replicato e li abbiamo rifatti con le melanzane così:

Procedimento per i patties di melanzane

Tagliate le melanzane a metà le abbiamo messe sulla teglia con carta forno e cotte in forno a 220° per circa 40 minuti (la polpa deve ammorbidirsi e la pelle raggrinzirsi).
Le abbiamo lasciate raffreddare e svuotate con con un cucchiaio. 
Nel bicchiere del mixer ad immersione abbiamo messo il latte di soia con olio evo, olio di mais, limone, aceto, sale, pepe e curcuma  e frullato col mixer per circa 4-5 minuti. Abbiamo assaggiato, regolato di sale e pepe, coperto la nostra maionese e messa in frigorifero.
Nel mixer abbiamo tritato separatamente pane e polpa di melanzane che abbiamo messo in una ciotola, aggiunto il prezzemolo tritato a mano, sale, pepe, parmigiano, mescolato lasciato riposare in frigo per circa 2 ore.
Abbiamo formato i patties di melanzane prendendo piccole porzioni di composto, fatto delle palline
che abbiamo leggermente appiattito e passato nel pangrattato. Abbiamo adagiato i patties sulla leccarda ricoperta da carta forno spennellata di olio, spennellato anche la superficie ed infornato in forno già caldo a 220° per circa 25 minuti rigirandoli un paio di volte (la prima dopo 10 minuti di cottura)   


li abbiamo sfornati e le mani golose non si sono smentite... 
Abbiamo gustato i nostri patties alle melanzane con pomodoro e maionese di soia, anche questi buonissimi!



Questa ricetta è stata per noi una piacevole scoperta: un piatto gustoso e pratico perchè è possibile preparare il composto in anticipo e con quanto è più gradito, per poi formare e cuocere i patties mentre si prepara anche un piatto di spaghetti aglio, olio, peperoncino e shiso per  un pranzo o una cena deliziosi, buon appetito!
Grazie a Fabiana per averci ospitati nella sua originale ed allegra cucina ed un grazie ad AnnaOrnella e alla Cuochina per il loro lavoro.
Il prossimo appuntamento è per il 12/07/2015 alle 9,00 da Francesca per gustare insieme i sofficini

Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno a trovarci!

13 commenti:

  1. Ben ritrovati Maria Vittoria e Braccio D.cari!
    Siamo arrivati a giugno,ancora pochi giorni e poi inizierà ufficialmente l'estate! E cosa c'è di meglio se non preparare piatti veloci, poco impegnativi ma molto, molto gustosi? Come questi meravigliosi patties di merluzzo!
    Io Cuochina, Anna e Ornella vi ringraziamo per aver preparato e condiviso questa vostre personali, golosissima versioni.
    In luglio, esattamente il 12 alle ore 9:00, voleremo tutti in Germania da Francesca per fare insieme una specialità molto amata da grandi e piccini: i Sofficini

    Un abbraccio

    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Ma che belle versioni, qui da te! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  3. Adoro entrambe le tue versioni, complimenti davvero! :)

    RispondiElimina
  4. Semplice Semplice per dire, Maria Vittoria! Hai fatto due versioni splendide e con ingredienti fantastici. La forza di queste polpette sta nel fatto che puoi farle e rifarle e ti vengono in mente sempre idee nuove.
    E piacciono a grandi e piccini.
    Bravissima <3

    RispondiElimina
  5. Addirittura due versioni???!! Per me quelle di melanzane, grazie!!!! Che belle le tue piante di menta e di shiso, sai che quest' ultimo non l' ho mai assaggiato??? Che sapore ha???
    Complimenti e alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile spiegare un sapore, è molto aromatico ed ha un fondo di limone (così lo descrive il mio Braccio Destro), certo è che a noi piace moltissimo!
      Alla prossima!

      Elimina
  6. Buonissime entrambe le versioni! Bellissima l'idea delle melenzane, satanno stati buonissini! Da provare!
    Buon inizio settimana, alla prossima ...

    RispondiElimina
  7. Eccomiii... fantastici questi vegetariani con le melanzane :=D
    Li voglio fare assolutamente
    Saluti al braccio destro
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Ottima versione con il merluzzo, ma quelle con le melanzane è super golosa ciao Luisa
    http://blog.giallozafferano.it/stegnatdepolenta/

    RispondiElimina
  9. Non saprei scegliere fra le due versioni...tutte e due stuzzicanti...solo una domanda....cos'è lo shisou...non lo conosco...
    A presto!!!

    RispondiElimina
  10. ciao M.Vittoria e B.D.
    ma che meraviglia!!!
    Siete stati bravissimi. Ci avete messo una gran bella curiosità per la maionese, per la versione con le melanzane e per la pianta di shiso.
    Dobbiamo dire che il vostro Critico Culinario è un vero intenditore..versioni da applauso!!
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  11. pure con le melanzane...che bella proposta! Estiva e quindi moooolto pertinente! Grazie!!!

    RispondiElimina
  12. Ottima variante. Metto da parte quellla quasi normale e mi dedico a quella con le melanzane. Ciao, e buon fine settimana.

    RispondiElimina