domenica 11 febbraio 2018

Quanti modi di fare e rifare Lagane e ceci

L'appuntamento di questo mese a casa della Cuochina con i primi della Cucina Italiana è in Basilicata per preparare insieme Lagane e ceci.
Ho conosciuto i ceci grazie a mia suocera che li cucina perfettamente e da lei ho imparato come farlo. Usa sempre ceci secchi, ammollati e cotti a lungo in un brodo saporito; e poi il tripudio, la pasta mista e una parte dei ceci che diventa crema e per i piccoli si aggiunge "nu poco e ricotta" perchè "pasta e cicere" sia un piatto unico apprezzato da grandi e piccini.
Pasta e ceci è pertanto da noi di casa e nella nostra versione di Lagane e ceci abbiamo apportato piccoli cambiamenti rispetto all'originale: abbiamo frullato una parte dei ceci così da avere un condimento cremoso, come abbiamo imparato dalla suocera-nonna, e completato con deliziosi pomodorini Piccadilly siciliani, peperoncino rosso ed olio extra vergine d'oliva. L'impasto delle nostre Lagane con i ceci è semplice: semola, farina debole, acqua tiepida ed un pizzico di sale tirata la sfoglia col mattarello e tagliata, come sempre accade nella nostra pasta fatta a mano, in modo meravigliosamente irregolare ma non per questo le Lagane erano meno buone anzi tanto ci sono piaciute le che le abbiamo rifatte impastandole con farina di farro e condendole con ragù di lenticchie  
squisite anche in questa versione, tanto da meritarsi la richiesta di bis!
Grazie ai Quanti modi di fare e rifare con questa ricetta abbiamo gustato un formato di pasta che non conoscevamo, perfetta con i legumi, e che rifaremo anche colorata (rossa con barbabietola o pomodoro, verde con spinaci, gialla con curcuma) per un piatto carnevalesco.

Ingredienti per 4 porzioni di Lagane e ceci
  • 250 g di ceci secchi italiani bio
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 150 g di semola di grano duro
  • 150 g di farina 00
  • 170 ml di acqua tiepida
  • 2 spicchi di aglio
  • peperoncino rosso
  • 500 g pomodorini siciliani Piccadilly
  • sale
  • olio evo
Ingredienti per 4 porzioni di Lagane con farro e ragù di lenticchie
  • 150 g di lenticchie di Colfiorito
  • 1 carota
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 150 g di semola di grano duro
  • 150 g di farina integrale di farro bio
  • 150 ml di acqua tiepida
  • peperoncino rosso
  • 200 g di passata di pomodoro
  • basilico
  • sale
  • olio evo
Procedimento:
Per il ragù di lenticchie: queste lenticchie non richiedono ammollo pertanto le abbiamo lavate bene, messe in una pentola con la carota, il sedano, lo spicchio d'aglio, coperto con acqua e cotto per 45 minuti dall'ebollizione a fuoco dolce.
Abbiamo scolato le lenticchie, le abbiamo saltate in padella con la passata di pomodoro, regolato di sale, e terminato con basilico, peperoncino ed olio extra vergine di oliva.
Per Lagane e ceci: Abbiamo lavato i ceci e messi in ammollo per 24 ore. 
Li abbiamo lessati nella pentola a pressione per 1 ora con acqua, la carota, il sedano ed uno spicchio di aglio; a cottura ultimata li abbiamo scolati ed una parte l'abbiamo frullata con un poco di brodo di cottura




Abbiamo impastato le farine con un pizzico di sale aggiungendo gradatamente acqua tiepida sino alla giusta consistenza, formato una palla e lasciata riposare per circa un'ora, l'abbiamo tirata sottile col matterello e tagliata a tagliatelle larghe


lo stesso abbiamo fatto per l'impasto delle Lagane con farina di farro





Abbiamo saltato in padella l'aglio tagliato a metà con olio evo, aggiunto i pomodorini sbucciati e tagliati ed i ceci interi. 
Aggiustato di sale e cotto per pochi minuti


Abbiamo lessato le Lagane in acqua salata per 7 minuti circa, così anche per le Lagane con farro e scolate


per la versione con i ceci le abbiamo saltate in padella con il condimento e completato con la crema di ceci, un filo di olio evo ed il peperoncino


Per la versione con farro e lenticchie: scolate le Lagane le abbiamo saltate in padella con il ragù di lenticchie  
che bontà, buon appetito!
Ringraziamo la Cuochina per il suo lavoro, per averci ospitati nella sua cucina ed averci insegnato uno squisito piatto della cucina italiana.
Il prossimo appuntamento è per l'11/03/2018 alle ore 9,00 per preparare insieme Ris cun la terdura.
Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno di qui!

6 commenti:

  1. Buona domenica cari Maria Vittoria e Braccio D.!
    Anche oggi è stato bello ritrovarci per realizzare tutti insieme, in allegra compagnia, la seconda ricetta del meraviglioso menù della Cuochina del 2018! Un menù con tanti primi della cucina italiana ricco di bellissime ricette.

    Cuochina, Anna e Ornella vi ringraziano per essere stati dei nostri oggi e per la vostra golosissima versione delle Lagane e ceci.

    Il prossimo appuntamento con la cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare sarà l'11 marzo, saremo in Emilia Romagna per preparare un primo piatto Pasquale "Ris cun la terdura".
    Vi aspettiamo!

    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo le Lagane, ma mi piacciono i ceci e adoro il peperoncino, come ho detto in un altro blog ... qui me le ritrovo anche Farro e Lenticchie, che amo particolarmente, quindi, altra ricetta segnata, grazi.

    RispondiElimina
  3. wow quante belle versioni! Anch'io ho frullato una parte di ceci proprio per rendere il sugo più cremoso, mi sembra che il piatto risulti più condito così! e poi con i pomodorini deve essere davvero delizioso! un bacione!

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia, anche avrei fatto bis con tutte queste belle proposte! Alla prossima, baci

    RispondiElimina
  5. Ma che bravi! Ottime tutte e due varianti!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  6. ciao Maria Vittoria e B.D.
    eh.....qui oggi una vera festa!!
    Dai assaggiamo tutto e facciamo nostro il suggerimento di nonna... per i piccoli si aggiunge "nu poco e ricotta" perchè "pasta e cicere" sia un piatto unico!!
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina