domenica 11 novembre 2018

Quanti modi di fare e rifare riso e porri degli ortolani d'Asti

L'appuntamento di questo mese a casa della Cuochina con i Primi della Cucina Italiana è in Piemonte per preparare insieme riso e porri degli ortolani d'Asti (alla quale vi rimandiamo per la ricetta originale).
E' un piatto semplice, delicato, che ben conosciamo e che abbiamo rifatto unendo la ricetta del riso e porri che abitualmente facciamo, con la leggerezza e morbidezza della robiola, alla ricetta proposta dalla Cuochina, con il "fondo" della minestra, la ricchezza del burro, il profumo ed il sapore avvolgente della spolverata di noce moscata, e come sempre il risultato è stato favoloso, davvero ottimo, da fare e rifare!

Ingredienti per 4 porzioni
  • 200 g di riso paraboiled
  • 200 g di porro mondato e tagliato a rondelle
  • 100 g di patata pelata
  •   60 g di burro
  •   50 g di parmigiano grattugiato
  •   70 g di robiola
  • aglio, noce moscata, sale e mix di pepi (nero, bianco, verde e rosa)
  • 1 litro di brodo vegetale o acqua
Procedimento:
In una pentola abbiamo sciolto 30 g di burro, aggiunto metà porri, uno spicchio di aglio che poi abbiamo tolto ed abbiamo soffritto a fuoco lento a pentola coperta per circa 15 minuti rimestando di tanto in tanto. Questo è il "fondo" della minestra.



Abbiamo aggiunto l'altra metà dei porri e la patata tagliata in tre pezzi ed abbiamo insaporito tutto nel "fondo" della minestra.

Successivamente abbiamo aggiunto 1 litro di brodo freddo, regolato di sale e lasciato sobbollire per 15-20 minuti.






Abbiamo aggiunto il riso che abbiamo cotto per circa 20 minuti. Abbiamo schiacciato la patata per rendere più cremosa la minestra ed aggiunto la robiola



abbiamo poi mantecato la minestra con parmigiano e burro, una spolverata di mix di pepi e noce moscata e pronto in tavola!
deliziosa,
buon appetito!

Ringraziamo la Cuochina per il suo lavoro, per averci ospitati nella sua cucina ed averci insegnato uno squisito piatto della cucina italiana.
Il prossimo appuntamento è per il 09/12/2018 alle ore 9,00 per preparare insieme i Ravioli della Val Pusteria (Turteln).
      Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno di qui!

4 commenti:

  1. Buongiorno cari Marina Vittoria e Braccio D.!
    Eccoci, puntuali, al nostro appuntamento di novembre! Siamo in autunno inoltrato, ci avviciniamo pian piano alla fine dell’anno, la natura si prepara al riposo invernale, le giornate si accorciano, il buio ed il freddo ci fanno venir voglia di stare in casa, al calduccio.
    Oggi, giorno di San Martino, spignattiamo in allegria, il vino nuovo riempie i calici e con la ricetta odierna ci sta una meraviglia!
    Cuochina, Anna e Ornella vi ringraziano per aver preparato la vostra ottima versione del Riso e porri degli ortolani d’Asti.
    Il prossimo appuntamento con la bellissima cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare sarà il 9 dicembre con una ricetta altoatesina Ravioli della Val Pusteria (Turteln)

    Vi aspettiamo!
    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Avrai giocato in casa ma è comunque una variante interessante, forse anche più fattibile da tutti.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ciao Vittoria, proprio buono questo riso, vero? Un abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  4. La robiola, gnam gnam... Non ci avrei mai pensato ma ho idea che in questa ricetta ci stia d'incanto! Complimenti Vittoria, versione perfetta come sempre 😋

    RispondiElimina