domenica 13 gennaio 2019

Quanti modi di fare e rifare (Doughnut) Ciambelle di zucca, noci e tofu

Il primo appuntamento del 2019 a casa della Cuochina è con il nuovo menu dedicato alle Ricette dal mondo.
Questo mese voliamo in Giappone per preparare insieme le ciambelle di zucca, noci e tofu  (vi rimandiamo alla Cuochina per la ricetta originale).
Le abbiamo preparate nel periodo natalizio, con il tofu seta giapponese che non è stato difficile trovare, la zucca nostrana presa al mercato degli agricoltori locali, noci, mandorle, ed infine le spezie ed il miele millefiori (erano già a portata di mano dai biscotti allo zenzero) ed un poco in più di zucchero, nella forma sferica suggerita dalla ricetta originale e ne siamo rimasti conquistati ad ogni morso, un dolce buonissimo!

Ingredienti per 15 - 16 pezzi da 40 g
  • 300 g di zucca Delica
  • 200 g di farina 0
  •     8 g di lievito biovegan
  • 200 g di tofu seta sgocciolato
  •   25 g di noci (peso da sgusciate)
  •   25 g di mandorle (peso da sgusciate)
  •   50 g di zucchero semolato extrafine
  • 1 cucchiaio di miele millefiori
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaino di cannella 
  • noce moscata a piacere
  • olio di mais qb (sia per rendere le ciambelle lisce che per friggere)
  • per completare: 3 cucchiai di zucchero semolato extrafine e 1/2 cucchiaino di cannella in polvere mescolati in un piattino ove rotolare le ciambelle
Preparazione:
Abbiamo messo a sgocciolare il tofu seta, abbiamo tostato le noci e le mandorle in forno a 180° per 5 minuti, le abbiamo lasciate raffreddare e poi tritate grossolanamente.
Abbiamo tagliato la zucca a cubetti e l'abbiamo cotta in forno a 180° per 30 minuti.

Ancora calda l'abbiamo schiacciata a purè ed abbiamo aggiunto il tofu seta




abbiamo mescolato con la zucca





aggiunto la farina, il lievito, lo zucchero, le spezie, il miele, noci e mandorle ed amalgamato bene






abbiamo diviso l'impasto in 15-16 pezzi da 40 g circa e formato le palline inumidendo le mani con l'olio di mais per renderle lisce e levigate







e le abbiamo fritte in olio di mais, sgocciolate su carta assorbente, ed infine rotolate nello zucchero e cannella. 
Pronto in tavola,
Squisite
ottime con ocha, tè verde, buon appetito!
Ringraziamo la Cuochina per il suo lavoro, per averci ospitato nella sua cucina e per averci insegnato uno squisito piatto della cucina giapponese.
Il prossimo appuntamento è in Norvegia per il 10/02/2019 alle ore 9,00 per preparare insieme (Kikertsalatmed eggerøre) Insalata di ceci con uova strapazzate .
Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno di qui!